Gian Paolo di Loreto

Scritto il 23 Settembre nel Ospite TNHF

Gian Paolo di LoretoHa 56 anni, è nato a Terni ove attualmente risiede, è sposato e ha una figlia.
Laureato in giurisprudenza all’università “la Sapienza” di Roma, quindi specializzato in criminologia clinica all’università di Genova.
Lavora in particolare nell’ambito della giustizia minorile e in quello della sanità penitenziaria, ma si è occupato anche di problematiche legate alla sicurezza urbana e ai processi di controllo sociale, pubblicando articoli su riviste di settore e un libro-ricerca sugli ultras della Ternana per le edizioni Morphema di Terni.
È un appassionato di cinema (soprattutto di Kubrick, Scorsese, Fincher e Villeneuve) e un consumatore compulsivo di musica, con predilezione assoluta per darkwave ed elettronica.
In ambito letterario predilige il racconto noir e quello di genere distopico, tra i suoi autori preferiti ci sono Don Winslow, James Ballard, P.K. Dick, Wu Ming.
La sua esigenza di narrare nasce prevalentemente dalla voglia di andare oltre l’analisi e la descrizione scientifica dei fenomeni sociali, da un punto di vista sia comunicativo che emotivo.
Ha pubblicato nel 2021 il romanzo “La zona di confine” per Bertoni Editore. Nel 2018, sempre per Bertoni Editore, la raccolta di racconti brevi dal titolo “Lo stato delle cose”.

Please follow and like us: