Albero
Piediluco by night
Tubo
casa dark
Conca
Terni horror fest

About: Slender Man

Slender Man” è il film horror del momento. Diretto da Sylvein White, regista francese semisconosciuto, “Slender Man” è ispirato a una leggenda metropolitana (o creepypasta, se preferite) popolarissima, soprattutto in America. Sganciamoci un attimo dal film e facciamo un piccolo approfondimento sui retroscena: originariamente, lo Slender Man non era altro che un ritocco fotografico per un concorso del 2009 sul sito “Something Awful”. Victor Surge (pseudonimo di Erik Knudsen) vinse il concorso grazie a questo uomo alto molto inquietante accanto a dei bambini in un parco. Ovviamente, questa idea viene dai racconti dell’orrore di Lovecraft, dai libri di Stephen King, dalle credenze popolari sull’uomo nero. Insomma, nulla di nuovo. Eppure la leggenda dello Slender Man è diventata popolarissima in rete, tanto da dar vita a dei videogiochi! Se desideraste approfondire, potete tranquillamente fare un salto su Wikipedia e altri dodicimila siti a riguardo.

Ma veniamo a noi: siamo andati al cinema, noi del THF, senza grandi aspettative in realtà, sebbene l’attesa del film in questione durasse da anni, e siamo stati delusi lo stesso, ma andare ci sembrava un atto dovuto.

La trama è estremamente semplice e piuttosto manchevole di sostanza: quattro ragazze evocano Slender Man. Impazziscono, spariscono o muoiono. Fine. Questo è uno dei primi grandi problemi di questo film. D’accordo, i teen movie tireranno di più, d’accordo, si basa su una leggenda metropolitana, ma non è che dovevate solo copiare da internet, cari sceneggiatori, è demodé anche tra i teen. Si poteva rielaborare, si poteva fare qualcos’altro. leggi tutto…

In collaborazione con...

x Shield Logo
This Site Is Protected By
The Shield →